Invecchiare positivamente

di Michelle Sutton-Kerchner

L’invecchiamento è inevitabile. Abbraccialo con speranzoso ottimismo per vivere più a lungo e in modo più sano …

Insieme alla dieta e all’esercizio fisico, la ricerca continua a rivelare l’importanza dell’atteggiamento nell’aiutarci a invecchiare bene. Gli studi dimostrano che l’ottimismo può influire sulla durata e sulla qualità della vita tanto quanto sulla pressione sanguigna sana e sui livelli di colesterolo. Può anche avere un effetto maggiore sulla longevità rispetto al raggiungimento di un peso corporeo sano o al non fumare sigarette. Ora, c’è qualcosa su cui essere ottimisti!

La connessione mente-corpo

Migliora la tua prospettiva.

Bene salute e ottimismo spesso coesistono. È noto che un’alimentazione sana e l’esercizio fisico influenzano il cervello. Alcuni alimenti aiutano a combattere la depressione, l’ansia, l’ADHD e molti altri problemi di salute. Attraverso l’esercizio, godiamo di una migliore salute generale, di un sonno migliore, di più energia, di meno stress e di una spinta degli ormoni del benessere. Tutti questi fattori alimentano una mentalità positiva e aumentano la fiducia in se stessi.

Una prospettiva più brillante ti porta al Centro e ti guida verso l’insalata? Oppure l’allenamento e l’insalata promuovono sentimenti di ottimismo? La risposta: non importa. Questo è un ciclo di positività in cui la salute genera salute.

Risultati ottimistici

Oltre ad avere i propri vantaggi sostanziali, gli individui ottimisti tendono a influenzare positivamente la loro salute. Un ampio studio su adulti di età pari o superiore a 65 anni ha mostrato un miglioramento del funzionamento cognitivo in quelli con una prospettiva solare. Ciò includeva il processo decisionale e la risoluzione dei problemi, insieme a una migliore memoria. Le persone che si consideravano “sagge” in età avanzata erano anche più brave a gestire lo stress e risolvere i problemi di matematica (che, per alcuni, è la stessa cosa).

Cambia idea

I pessimisti hanno dimostrato di avere un rischio generale di morire complessivamente maggiore rispetto alle loro controparti mezzo pieno. Allora, come si ottiene il tuo POP (potere di positività)? È vero, alcuni di noi sono predisposti alla negatività attraverso la genetica e l’educazione. Spostare la mente per trovare gli aspetti positivi della vita quotidiana può essere difficile. In effetti, ci vuole forza mentale e resilienza. Tuttavia, attraverso la consapevolezza e l’allenamento del cervello, può essere fatto.

Immagina il tuo personal trainer, istruttore di fitness o mentore preferito che ti motiva. Esegui queste azioni:

  • Scegli la positività. Trovare qualcosa di buono in una brutta situazione può richiedere una spavalderia interiore esagerata. A volte non sarà possibile. Almeno
    Decidi di essere fantastico senza età.

    il la ricerca può distrarti abbastanza da far sì che una forte negatività si trasformi in una sfida più superabile. Cerca di risolvere il problema piuttosto che esserne sopraffatto. I risultati ottenuti alimenteranno un continuo ottimismo. Non puoi controllare il destino, ma puoi controllare la tua reazione ad esso.

  • Trova il buono nelle persone. La maggior parte della nostra giornata viene trascorsa in presenza di altri, persone che conosciamo e persone che non conosciamo. Dai loro il beneficio del dubbio quando si tratta delle loro intenzioni. Sii educato e condividi la gentilezza, specialmente nelle relazioni difficili. La positività è contagiosa. Si irradia verso di te.
  • Nutri il tuo corpo. Fai esercizio fisico regolarmente, segui una dieta salutare e dormi bene. Nutriti di messaggi positivi per interrompere i pensieri in una spirale discendente. Essere ottimisti è come essere un atleta. Devi allenarti per questo. Ci vogliono energia, pratica e ripetizione per perfezionare la tua abilità. E, anche allora, ci vuole di più perché la perfezione è sempre appena oltre la portata dell’uomo.

Smetti di incolpare la tua schiena rigida, la pressione alta e altri disturbi alla tua età. Probabilmente ha più a che fare con la tua mente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *