Azioni ordinarie, impatto straordinario

di Michelle Sutton-Kerchner

Lo sconvolgimento totale non è necessario per portare un cambiamento positivo. Questi membri lo dimostrano …

Parte 1 di una serie in due parti

Il mondo può essere spaventosamente immenso. E ognuno di noi è solo un singolo essere umano. Pertanto, spesso dubitiamo della nostra capacità di migliorare la nostra vita, per non parlare dell’universo in generale. Tuttavia, la grandezza di solito si ottiene da un singolo passaggio.

Questi membri del Centro prendono i fondamenti di uno stile di vita sano e iniziano semplicemente a viverli. Non rinnovano le loro vite. Il loro successo non è il risultato di enormi sconvolgimenti. Abbandonare i cookie, investire in tendenze costose o sottoporsi a importanti interventi chirurgici non facevano parte del loro investimento. Queste storie sono il risultato di risultati piccoli ma coerenti. Il tipo che possiamo gestire ogni giorno.

David Peterkin, finito con le scuse

Dopo aver speso tre anni cercando di riprendersi da un ictus, David si rese conto che aveva bisogno di una guida. Ha abbandonato il divano e ha agito per rendere la sua salute una priorità.

David ha terminato la terapia fisica per migliorare i problemi di equilibrio causati dall’ictus. Quindi, è diventato un membro del Centro. Trascorse l’anno successivo a trovare scuse per evitare l’esercizio. Ciò ha portato ad un aumento di peso, che è stato accelerato quando il neurologo di David ha prescritto un nuovo farmaco. In soli sei mesi, il suo peso è passato da 245 a 275 libbre.

Il momento del cambiamento

Sta funzionando!

David ne aveva abbastanza delle sue scuse. L’allenatore di sua moglie gli ha consigliato di lavorare con Personal Trainer Art. Hanno iniziato a lavorare insieme e David non ha mai guardato indietro. Per David, si trattava di imparare perché un esercizio era utile e come eseguirlo correttamente. Con questa conoscenza specifica, è stato in grado di rimanere motivato. Invece di esaurirsi trovando scuse per evitare l’esercizio, David lo anticipa felicemente e l’energia che porta.

“Adesso posso fissare obiettivi ragionevoli e raggiungibili. Quindi, Art mi tiene responsabile e motivato con il suo atteggiamento positivo e divertente “, afferma David. È sicuramente motivato! David ora è un tritatutto. Ha migliorato la sua salute generale e ha perso 70 libbre.

A 69 anni, David insiste nel dire che si sente meglio rispetto a quando ne aveva solo 59. Con gratitudine, racconta: “L’arte mi ha insegnato come trasformare il mio stile di vita sedentario e malsano in uno incentrato sulla salute e sull’attività fisica. La mia salute è ora una priorità, quindi posso essere qui per coloro che amo. ”

Russ Mich, The Taste of Retirement

Una carriera di assaggi di cibo tutto il giorno per 42 anni raggiunse il membro Russ quando si ritirò. Oltre al peso corporeo in eccesso, la sua salute generale stava soffrendo. Il suo medico ha raccomandato l’esercizio e una dieta migliore. Russ e sua moglie, Kathy, si sono uniti al Centro.

Un anno e mezzo dopo, questi due pensionati sono la prova che lo stile di vita vince ancora una volta sull’età. Due volte alla settimana si incontrano con i loro personal trainer. Gli altri giorni si allenano in modo indipendente. Russ è riuscito ad abbassare i suoi livelli di glucosio e A1C a un intervallo (quasi) normale. In risposta gioviale a questo enorme progresso, Russ ha commentato: “Penso che i nuovi numeri faranno svenire il mio medico”.

Dopo essersi allenato con il personal trainer Ramoncito (Mon) per alcuni mesi, Russ ha imparato moltissimo. Ciò include la possibilità di

esercizio su i suoi diversi giorni alla settimana. Russ ammette di “sentirsi più forte e camminare più alto in questi giorni”, il che gli dà la sicurezza di procedere con obiettivi di fitness più grandi. L’infermiera del Centro monitora i suoi progressi per rafforzare il suo successo. Oltre a migliorare la sua analisi del sangue, ha perso 30 libbre e due pollici dalla sua vita.

Per il nuovo anno, Russ ha già fissato nuovi obiettivi: perdere 20 chili in più, aumentare la resistenza e continuare a migliorare la sua salute. In particolare, si sta allenando per aumentare la forza delle gambe. Russ e sua moglie si godono le escursioni nella natura dove fotografa gli uccelli. Le gambe muscolose lo porteranno più lontano con meno sforzo.

Dai, puoi fare di più!

“Russ mostra che il cambiamento può avvenire a qualsiasi età. Puoi sempre essere migliore. Ne è una prova vivente “, condivide Mon sui continui progressi di Russ.

Oltre agli elogi e al sostegno di Mon, Russ attribuisce gran parte del suo successo al suo altro compagno di allenamento. “Mia moglie è molto favorevole. Ci incoraggiamo a vicenda al Centro e oltre “. Russ menziona il modo in cui spesso si prendono in giro a vicenda durante gli allenamenti, incoraggiandosi a lavorare di più.

Barb Knabb, rimettersi in sesto

Il dolore cronico all’anca ha fatto sì che il membro Barb abbandonasse la sua abitudine di correre 20 anni fa. Ha subito una terapia fisica, che includeva esercizi di Pilates. Fino a poco tempo, il dolore si era risolto. Quando è tornato, Barb sapeva cosa bisognava fare.

È entrata a far parte del Centro per la piscina e il Pilates. Molto tempo fa, Barb ha sostituito la corsa con il nuoto per alleviare il dolore. Tra gli altri vantaggi, scherza: “Non devi preoccuparti del traffico in piscina!” Barb ha migliorato il suo nuoto terapeutico partecipando a sessioni private di riformatore di Pilates con l’istruttrice Emily.

Concentrarsi sull’individuo (muscoli)

“Emily persegue la causa del mio dolore. Determina quali muscoli stanno lavorando bene e quali sono problematici “, condivide Barb. Attraverso questo lavoro investigativo, Barb può isolare i muscoli che necessitano di attenzione e lavorarli in modo specifico. Ora è pronta per acquisire queste conoscenze e partecipare a un corso di Pilates.

Secondo Emily, Barb comprende il valore della consapevolezza. “Si concentra sul muoversi in modo efficace. Barb riconosce come i movimenti e le posture che pratichiamo in studio possano trasferirsi in scenari di vita reale “, commenta Emily.

Barb lavora duramente sia fisicamente che mentalmente. Si concentra per collegare la sua mente ai movimenti. In precedenza, fare la spesa, usare le scale e semplicemente stare in piedi in cucina erano una sfida. Oggi svolge i movimenti delle attività quotidiane senza dolore continuo.

Barb osserva: “Anche se ci concentriamo sui miei fianchi nel Pilates, esso esercita tutto il mio corpo. Anche altri problemi minori sono migliorati. Le cose nel complesso stanno funzionando meglio ora. ”

Il tuo turno

Investi costantemente nei tuoi obiettivi di vita attraverso piccoli passi ben diretti. Questo impegno porta alla grandezza.

Fai un piccolo anche un passo verso l’esterno. I vostri singoli contributi – un sorriso amichevole, una parola gentile condivisa, un colpo di pugno – possono giovare al nostro mondo. Non è necessario essere una celebrità, un politico o un vincitore del Premio Nobel. Ordinario, ogni giorno puoi essere un catalizzatore dello straordinario nella tua vita e oltre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *