Azioni ordinarie, impatto straordinario (Parte 2)

Ecco più motivazione per ispirare la tua vita straordinaria …

Parte 2 di una serie in due parti

La vita può essere eccitante in qualsiasi momento. Durante tutto il corso, ci vengono presentati grandi eventi e piccoli ma significativi momenti. Sebbene affrontati in modo diverso, entrambi possono avere un impatto straordinario su chi siamo e su come viviamo. Riconosci il valore delle tue azioni, nota le conseguenze e consenti che incoraggi la grandezza.

Carlee Mooney, impegnata in una nuova vita

Un matrimonio è il risultato di molta preparazione. Per il membro Carlee, ciò includeva la perdita di 83 libbre. Quello che era iniziato come un proposito per il nuovo anno si è trasformato nella ricerca di un matrimonio più sano per Carlee e il suo nuovo marito, Daniel.

Il fitness genera fitness

La mamma di Carlee, Linda Glatstian, era già un membro del Centro che ha gestito la sua impressionante perdita di peso di 65 libbre. Ha incoraggiato Carlee a unirsi al Centro, dove ora condividono le sessioni con il Trainer Adam. Dopo aver assistito al successo di Carlee, Daniel è diventato un sostenitore di questo nuovo stile di vita. Era motivato a diventare un membro e riuscì con una perdita di peso di 125 libbre. Insieme perdono 273 sterline!

Carlee e Daniel, prima.

“Allenamento con Adam mi ha insegnato a fare esercizio ”, racconta Carlee. “Lo ha anche reso divertente, il che mi ha aiutato a rimanere impegnato.” Carlee e sua madre si allenano con Adam una volta alla settimana. Gli altri giorni, si allena sulla palestra con suo marito. Riconosce che condividere questo stile di vita con lui le rende più facile.

“Daniel e io siamo persone completamente diverse ora che abbiamo perso peso”, dice Carlee del loro comportamento. Gli sposi sono sempre alla ricerca di opportunità per fare esercizio. Amano cucinare. Hanno imparato da soli come creare i loro piatti preferiti utilizzando ingredienti più sani. “Avevamo voglia di cibi come la pizza. Ora non vediamo l’ora di saltare il cavolfiore “, dice con una risatina.

Obiettivi del giorno del matrimonio!
(Linda con Carlee e Daniel)

Il nuovo obiettivo di Carlee è perdere 20 libbre prima della loro luna di miele in crociera ai Caraibi alla fine di gennaio. Sorprendentemente, hanno già pianificato i loro allenamenti a bordo della palestra della nave per mantenere lo slancio mentre erano lontani dal Centro.

Per coloro che cercano di perdere peso, Carlee consiglia: “Non concentrarti sul tuo obiettivo di peso. Una volta raggiunto, sentirai di poter smettere. Invece, pensa a questo come a un nuovo stile di vita, che evolvi continuamente per rimanere impegnato “. Un po ‘come un matrimonio di successo.

Congratulazioni, Carlee e Daniel!

Rigoberto Corujo e Sophia Lee, ” Partner degni di applauso

Era l’estate del 2018 quando questi due membri hanno ballato nella vita dell’altro. Sophia stava osservando una lezione di ballo quando l’istruttore Joelle l’ha incoraggiata a unirsi a loro. Rigoberto era uno studente della classe. Lui e Sophia hanno collaborato per quel corso e tutti da allora.

Rigoberto, l’ingegnere del software

Sophia e Rigoberto sono saliti sul palco.

Ballerino di sala da ballo sporadico negli ultimi 12 anni, Rigoberto si è unito al Centro due anni fa. Amava la vasta offerta del Centro, che non era disponibile negli studi di danza rigorosamente. La sua appartenenza ha rafforzato la sua dedizione alla danza. Ora tiene costantemente più lezioni di danza in varie sedi del Centro (così come altre lezioni e si immerge nella piscina termale).

A parte l’elemento esercizio, la danza consente a questo ingegnere del software di trascorrere del tempo lontano dal suo ufficio a casa per socializzare, ridurre lo stress e perfezionare la sua danza.

Sophia, la contabile

All’età di 43 anni, Sophia dimostra che non è mai troppo tardi per provare qualcosa di nuovo. “I ballerini e Joelle mi hanno accolto a braccia aperte”, dice Sophia che prima non ballava. Dopo solo un anno e mezzo di lezioni di ballo del Centro, lei e il compagno Rigoberto sono diventati allievi famosi.

Sophia si è unita per la prima volta alla classe Ballroom per l’esercizio. Ammette che rapidamente è diventato di più. “Cerco di andare a tutti i corsi di danza offerti. È divertente e un ottimo allenamento, soprattutto balli latini, che aumentano davvero il tuo battito cardiaco “, spiega Sophia.

Consiglia con sicurezza: “Non sottovalutarti. Non sai mai cosa puoi fare. Non so mai cosa posso fare! ”

Non è finita quando è finita

Entrambi i ballerini prosperano grazie al duro lavoro e al senso di famiglia del Centro. I ballerini si incontrano spesso al di fuori dell’orario di lezione dove partecipano a eventi di danza della comunità e si divertono a ballare scene sociali. A volte, Joelle si unisce alle gite. Spesso si offre volontaria per coreografare danze per Rigoberto e Sophia per esibirsi in queste escursioni.

Mettere in mostra il proprio talento. Rigoberto & Sophia con l’istruttore Joelle (a sinistra).

La coppia si è esibita in diversi eventi legati al Centro, tra cui spettacoli di danza, lo spettacolo annuale della sala da ballo e uno spettacolo per l’anniversario all’ospedale. “Gli istruttori del Centro ci stanno trasformando in professionisti”, scherza Rigoberto.

Sophia e Rigoberto hanno formato una partnership di ballo. Prendono lezioni di ballo da sala e altri tipi di danza e viaggiano in più centri.

“Questi due frequentano ogni corso di ballo in coppia. Si incoraggiano e si sostengono a vicenda e ai loro compagni di classe. Sono il cuore e l’anima della famiglia di ballerini del Centro “, afferma Joelle.

Rigoberto attesta con orgoglio: “Alla fine della giornata, possiamo dire, ‘Guarda cosa abbiamo fatto!'”

Laurie Austin, Living the Circle of Life

A 34 anni, la vita di Laurie è cambiata per sempre. Ha saputo di avere una rara malattia autoimmune del fegato. La sua bambina di quattro anni, Alice, è stata allevata da questa donna coraggiosa ma malata. All’età di 54 anni, Laurie ha perso un’enorme quantità di peso. Era in una malattia epatica allo stadio terminale. Alice si è appena laureata al college ed era perfetta per essere la donatrice vivente di fegato di sua madre.

Laurie, indebolita al culmine di una malattia epatica rara.

Come madre, Laurie era contraria a tutto ciò che poteva potenzialmente danneggiare la salute di sua figlia. Alice le ricordò il danno che avrebbe causato la perdita di sua madre. Dopo molto convincente, Laurie ha permesso ad Alice di restituire il dono della vita. “Mi hai dato la vita, ora ti sto dando la vita”, la persuase dolcemente Alice.

Sette anni dopo, Laurie ha ancora lottato per superare la sua malattia quasi fatale. Un’incisione molto grande ha indebolito il suo intero nucleo, il che ha limitato la sua capacità di svolgere le funzioni di base come alzarsi da una sedia. Ha lavorato con un fisioterapista in loco presso il Centro che in seguito l’ha aiutata ad avanzare agli allenamenti sul piano fitness del Centro.

La terapista di Laurie ha condiviso la prescrizione e i dettagli di base con l’istruttore Michelle. Michelle ha creato un programma di fitness specifico per le esigenze e i requisiti di Laurie.

Mi sento incredibilmente meglio

Alla fine delle sue sessioni di allenamento, Laurie spesso non riesce a credere a tutto ciò che ha realizzato. Ama sentirsi diventare più forte. Ha persino perso 20 libbre, nonostante abbia assunto farmaci abbondanti e sia passata alla menopausa.

Una sana Laurie (a sinistra) con l’allenatore Michelle.

Il circuito e l’allenamento della forza sono stati essenziali per il successo di Laurie. Dà anche un gran credito al suo allenatore.

“Michelle crede in me più di quanto io creda in me stesso a volte. Mi motiva ad andare oltre e a non essere così duro con me stesso “, osserva Laurie spiegando come riesce a presentarsi nelle brutte giornate.

Laurie ama la scarica di adrenalina ogni volta che finisce i suoi allenamenti. Inoltre, ama la maggiore resistenza e il dolore cronico ridotto. Il suo medico conferma i suoi progressi. “Il mio medico ha detto che questi pacchetti di formazione sono i migliori soldi che potrei mai spendere”, afferma Laurie.

Madre e figlia, fanno escursioni in California. Nuova vita.

La figlia Alice ora vive una vita sana e felice in California. È un’avida escursionista, recentemente resa orgogliosa quando sua madre è stata in grado di unirsi a lei in un’escursione. E, quando Alice torna in Pennsylvania, madre e figlia fanno esercizio insieme al Centro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *